Consulenza tecnica-legale

Il servizio di consulenza tecnica e legale per la costituzione e/o la crescita di nuove CER è rivolto ai territori della Valle d’Aosta, della Città Metropolitana di Torino e della Provincia di Cuneo e ha l’obiettivo di fornire aiuto e supporto per facilitare il processo di costituzione e crescita delle CER. La consulenza viene erogata dai partner italiani del progetto RECROSSES: Environment Park S.p.A., Regione Piemonte e dal COA energie di FINAOSTA S.p.A., anche mediante l’ausilio di consulenze esterne specializzate. Il servizio prevede la possibilità per l’utente di accedere ad un percorso guidato per la costituzione e crescita di una CER comprensivo di:

  • Servizio di domanda e risposta a sportello attraverso la compilazione di apposito modulo. Grazie a questo servizio un soggetto interessato alla costituzione di una nuova CER o il soggetto Referente di una CER costituita può inviare un quesito o una domanda di chiarimento per gli aspetti tecnici e legali di una CER. Il OSS risponderà tramite mail o attraverso l’organizzazione di uno specifico incontro da remoto attraverso piattaforma ZOOM messa a disposizione dai partner del progetto
  • Attivazione di un ciclo di incontri finalizzati alla costituzione di una nuova CER o lo sviluppo di una già esistente, il ciclo sarà costituito da un massimo di 4 incontri per ogni CER che potranno svolgersi in presenza presso la sede dei partner, presso la sede degli enti richiedenti il servizio o da remoto attraverso l’utilizzo della piattaforma ZOOM messa a disposizione dai partner del progetto. Il richiedente potrà attivare tutti e quattro gli incontri o solo alcuni sulla base delle effettive esigenze. Il programma degli incontri sarà definito sulla base dello stato di avanzamento della CER e sulle effettive necessità del richiedente, a titolo esemplificativo ma non esaustivo gli incontri potranno riguardare i seguenti temi:
    • 1° incontro “Introduzione alle CER”. E’ rivolto a chi è intenzionato ad intraprendere un percorso di costituzione di una nuova CER ed ha l’obiettivo di introdurre il tema delle CER presentare il quadro normativo italiano, le opportunità degli incentivi sull’energia condivisa e sulla realizzazione degli impianti FER, il percorso da intraprendere per la realizzazione di una CER e quali soggetti coinvolgere.
    • 2° incontro “il soggetto giuridico”. La normativa Italiana prevede che la CER sia un soggetto giuridico a se stante. L’incontro a cui parteciperà anche un esperto legale ha l’obiettivo di analizzare le diverse possibili forme giuridiche che la CER potrà adottare, in modo da guidare la nascente CER nella scelta della forma giuridica più idonea agli obiettivi ed ai soggetti che ne faranno parte. Durante l’incontro verranno presentati statuti e regolamenti tipo e potranno essere valutati eventuali statuti e regolamenti già predisposti dalla CER costituita o in fase di costituzione
    • 3° incontro “il pre-dimensionamento”. Durante la fase di costituzione di una CER è importante comprendere quali potranno essere i flussi energetici e l’energia condivisa che verrà generata dai produttori e consumatori che ne faranno parte. I partner attraverso l’utilizzo di appositi tool di simulazione messi a disposizione da RECROSSES realizzeranno dei pre-dimensionamento e guideranno la CER nel comprendere quali impianti realizzare e quali consumatori coinvolgere. Durante l’incontro i richiedenti potranno sottoporre agli esperti dell’OSS eventuali studi di fattibilità già realizzati nell’ambito della CER in modo da ottenere una valutazione di parte terza
    • 4° incontro “investimenti e modelli economici” il quarto ed ultimo incontro ha l’obiettivo di fornire alla CER tutte le informazioni necessarie ad individuare gli investimenti da realizzare, quantificarne il loro valore e stabilire i possibili ritorni economici. Durante l’incontro verranno presentati anche dei possibili modelli economici e i potenziali servizi aggiuntivi che la CER potrà offrire ai propri aderenti. I richiedenti potranno inoltre sottoporre agli esperti dell’OSS eventuali business plan e proposte presentate da ESCO in modo da ricevere una valutazione ed un parere di parte terza.

Se ti interessa questo servizio invia la richiesta compilando uno dei due moduli sottostanti, a seconda del territorio di provenienza.

REGIONE PIEMONTE

    REGIONE VALLE D’AOSTA